Mondo Impresa

27 Novembre 2019 | Pubblicato da Redazione Daily Tax

0

Bici elettrica, è nato un amore

Print Friendly, PDF & Email

Che si voglia affrontare il traffico cittadino, percorsi in salita o sentieri di montagna, la bicicletta elettrica sembra stia diventando il mezzo più idoneo. Si tratta di un vero e proprio boom che coinvolge un pubblico trasversale: lo sportivo, il pensionato, le mamme con bambini e i giovani che la utilizzano come strumento di lavoro per le consegne a domicilio.

Tutto è cominciato nel 2016. Prima di allora, infatti, l’e-bike sembrava destinata a un mercato di nicchia, con circa 50 mila modelli venduti all’anno. Poi l’accelerazione. Nel 2016 ne sono state vendute 125 mila con un incremento superiore al 120 per cento. Nel 2017 quasi 150 mila (+19 per cento). Nel 2019 è stato sfondato il muro delle 200 mila unità con un incremento del 300 per cento in quattro anni.

La grandissima maggioranza delle persone in Italia arriva alla bici elettrica dopo aver prima cavalcato modelli tradizionali, ma il 6-8 per cento è un neofita delle due ruote. Le stime prevedono per la bici elettrica un potenziale di tre milioni di pezzi a regime, ma per arrivarci la strada è ancora lunga se si pensa che otto italiani su dieci ancora ignorano cosa sia la bici a pedalata assistita. Inoltre, nonostante l’83 per cento degli italiani viva a meno di trenta minuti dal luogo di lavoro, solo il 4 per cento usa le due ruote per recarsi al lavoro.

Tags: , , ,


Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@dailytax.it




Back to Top ↑