Fisco

3 Novembre 2021 | Pubblicato da Redazione Daily Tax

0

Ddl bilancio modifica i bonus edilizi

Print Friendly, PDF & Email

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il Documento programmatico di bilancio per il 2022, che illustra le principali linee di intervento che verranno declinate nel disegno di legge di bilancio e gli effetti sui principali indicatori macroeconomici e di finanza pubblica.

Il Ddl bilancio 2022 contiene alcuni cambiamenti in merito alle agevolazioni del settore edilizia. Il superbonus 110 per cento passerà al 70 per cento nel 2024 e al 65 per cento nel 2025; per le villette i lavori saranno incentivati al 110 per cento solo per il 2022 e per chi ha Isee entro i 25mila euro.

Sarà possibile cedere il credito e ottenere lo sconto in fattura esclusivamente per le spese sostenute dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2025 e solo in riferimento al superbonus 110 per cento; mentre il bonus facciate viene ridotto dal 90 per cento al 60 per cento fino al 2023.

Il bonus mobili è confermato nella misura del 50 per cento delle spese sostenute, ma cambia il tetto dispesa ammissibile: da 16mila a 5mila euro per il triennio 2022-2024. Infine, i bonus ordinari (risparmio energetico, ristrutturazione) e bonus verde saranno prorogati di un triennio (2022-2024) e sempre nelle percentuali del 65 per cento, del 50 per cento e del 36 per cento.

 

Tags: , , , , , ,


Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@dailytax.it




Back to Top ↑