Fisco

15 Marzo 2019 | Pubblicato da Redazione Daily Tax

0

Detrazione Iva per fattura immediata, differita e a cavallo d’anno

Print Friendly, PDF & Email

La scadenza per il versamento del saldo Iva 2018 è fissata per il 18 marzo 2019. In prossimità di questa data analizziamo, con riferimento alla possibilità di detrarre l’Iva per le fatture di acquisto, tre diverse situazioni.

La detrazione dell’Iva sulle fatture di acquisto è possibile al verificarsi di due presupposti: definire il momento dell’effettuazione dell’operazione e il possesso del documento.

Occorre poi distinguere se la fattura di acquisto sia immediata o differita. Nel primo caso avremo, per esempio, una fattura di acquisto di febbraio 2019: se il documento arriva prima del 15 marzo 2019 è consentita la registrazione e la detrazione relativa alla liquidazione del mese di febbraio 2019.

Nell’ipotesi invece di fattura differita, gli scenari sono più complessi. Nel mese di febbraio 2019 il contribuente ha acquistato merce accompagnata da DDT (documento di trasporto); se il fornitore ha emesso fattura il 28 febbraio, nessun problema, avviene la registrazione e la detrazione Iva procede regolarmente con riferimento al mese di febbraio. Se invece il fornitore ha fatto la fattura il 13 marzo 2019 (è lecito, può farla entro il giorno 15 del mese successivo), quando posso portare in detrazione l’Iva? Vige la regola che se la fattura di acquisto del mese precedente viene ricevuta entro il giorno 15 del mese successivo, la porto in detrazione sempre relativamente alla liquidazione Iva del mese precedente (in questo caso febbraio 2019).

La norma di cui sopra, non è applicabile per le fatture a cavallo d’anno, ossia documenti ricevuti nel 2019 ma che si riferiscono a fatture acquisti del 2108 (a marzo 2019 il soggetto riceve una fattura di dicembre 2018). Le fatture a cavallo d’anno possono essere detratte a partire dal mese di ricezione, quindi una fattura acquisti di dicembre 2018 ricevuta il 14 marzo 2019 non va in detrazione con la liquidazione Iva di febbraio 2019.

Tags: , , , , ,


Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@dailytax.it




Back to Top ↑