Mondo Impresa

16 Dicembre 2019 | Pubblicato da Redazione Daily Tax

0

Pagare le fatture con la cambiale digitale

Print Friendly, PDF & Email

Grazie ad un emendamento firmato dal presidente della Commissione Bilancio al Senato, dal 2020 verrà introdotto un nuovo strumento per pagare le fatture commerciali e incentivare l’autofinanziamento tra imprese: la cambiale digitale.

Si tratta di un titolo di credito avente forma dematerializzata che deve essere emesso o girato esclusivamente per il pagamento di fatture commerciali. La cambiale digitale dovrà avere una scadenza non inferiore ai sei mesi, sarà soggetta ad imposta di bollo e potrà essere emessa anche in forma frazionata, per un importo totale non superiore a quello complessivo delle fatture di riferimento.

Il documento digitale – utilizzabile solo tra imprese – conterrà in maniera chiara il riferimento alla fattura o alle fatture per le quali è stato emesso ed è equiparato a una normale cambiale ordinaria. Inoltre, il protesto per mancato pagamento, potrà essere avviato solo dopo sessanta giorni dalla scadenza. Per rendere operativa la nuova misura, sarà necessario un decreto attuativo del Mef.

 

Tags: , ,


Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@dailytax.it




Back to Top ↑