Fisco

16 Gennaio 2020 | Pubblicato da Redazione Daily Tax

0

Possibili ripensamenti per i forfettari 2020

Print Friendly, PDF & Email

La Legge di bilancio 2020 dispone che per l’anno in corso non possono entrare o verranno estromessi dal regime forfettario i contribuenti che nel 2019 hanno: sostenuto spese per lavoratori dipendenti e collaboratori superiori, nel loro complesso, a 20mila euro lordi; percepito redditi di lavoro dipendente e a questo assimilati superiori a 30mila euro.

L’interpretazione letterale della legge, porta ad una valutazione dei limiti con riferimento all’anno precedente, quindi il sostenimento nel 2019 di spese per lavoro dipendente per un ammontare superiore a 20mila euro, e/o la percezione nel 2019 di redditi di lavoro dipendente di ammontare superiore a 30mila euro, determinerebbero la fuoriuscita dal regime dal 2020.

Secondo gli esperti, sono attualmente in corso delle verifiche sui nuovi requisiti d’accesso e sulle cause ostative contenuti nella Legge di bilancio. Ad oggi l’accesso e la permanenza nel regime forfettario dipendono da condizioni maturate nel 2019 e stabilite da una legge approvata alla fine del mese di dicembre dello stesso anno. Questa situazione non tutela l’affidamento del contribuente, ossia il dettato per il quale i rapporti tra contribuente e amministrazione finanziaria sono improntati al principio della collaborazione e della buona fede.

Di conseguenza, potrebbero esserci aperture sull’interpretazione della nuova disciplina, attendiamo sviluppi.

Tags: , , , ,


Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@dailytax.it




Back to Top ↑