Notizie

10 Febbraio 2021 | Pubblicato da Redazione Daily Tax

0

Produzione industriale: mai così male dal 2009

Print Friendly, PDF & Email

Il 2020 si chiude con una diminuzione rispetto all’anno precedente dell’11,4 per cento, il secondo peggior risultato dall’inizio della serie storica (che parte dal 1990), dopo la caduta riscontrata nel 2009. La flessione è estesa a tutti i principali raggruppamenti di industrie e, nel caso dei beni di consumo, è la più ampia mai registrata. Il progressivo recupero dopo il crollo di marzo e aprile ha subito una battuta d’arresto nei mesi recenti, impedendo il ritorno ai livelli produttivi precedenti l’emergenza sanitaria: nella media del quarto trimestre l’indice destagionalizzato è, infatti, ancora inferiore del 3,1 per cento rispetto a febbraio 2020.

A dicembre 2020 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione industriale diminuisca dello 0,2 per cento rispetto a novembre. Nella media del quarto trimestre la flessione è dello 0,8 per cento rispetto al trimestre precedente.

L’indice destagionalizzato mensile mostra un aumento congiunturale sostenuto per l’energia (+1,8 per cento) e un più modesto incremento per i beni intermedi (+1,0 per cento), mentre diminuzioni contraddistinguono i beni strumentali (-0,8 per cento) e, in misura più contenuta, i beni di consumo (-0,3 per cento).

I settori di attività economica che registrano i maggiori incrementi tendenziali sono la fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche (+10,9 per cento), la fabbricazione di prodotti chimici (+7,5 per cento) e la fabbricazione di apparecchiature elettriche (+6,8 per cento). Viceversa, le flessioni maggiori si registrano nelle industrie tessili, abbigliamento, pelli e accessori (-28,5 per cento), nella fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati (-16,5 per cento) e nella fabbricazione di prodotti farmaceutici di base e preparati (-10,9 per cento).

 

 

Fonte Istat

 

Tags: , ,


Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@dailytax.it




Back to Top ↑