Fisco

27 Luglio 2021 | Pubblicato da Redazione Daily Tax

0

Sostegni bis è legge, confermata la proroga dei versamenti

Print Friendly, PDF & Email

Il 22 luglio 2021, il Senato ha definitivamente approvato il disegno di legge di conversione del Decreto Sostegni bis e tra le novità più attese va ricordata la proroga dei versamenti.

L’articolo 9 esclude, per i soggetti Isa, l’applicazione della maggiorazione dello 0,40 per cento per i versamenti risultanti dalla dichiarazione dei redditi, Irap e Iva che scadono dal 30 giugno 2021 al 31 agosto 2021, se effettuati entro il 15 settembre 2021. Quindi, non sarà possibile effettuare il versamento entro il 15 ottobre 2021 con la maggiorazione dello 0,4 per cento. Sono coinvolti anche i soggetti per i quali operano cause di esclusione Isa, compresi i contribuenti forfettari.

Potranno essere dunque pagate entro il prossimo 15 settembre 2021, senza alcuna maggiorazione, l’Irpef e le addizionali comunali e regionali; l’Ires; l’Irap; l’imposta sostitutiva prevista per i minimi e i forfettari; l’imposta sostitutiva per la rivalutazione dei beni d’impresa; la cedolare secca; Ivie e Ivafe; saldo Iva 2020 maggiorato dell’1,6 per cento (ovvero dello 0,4 per cento per ogni mese o frazione di mese dal 16 marzo 2021 al 30 giugno 2021); il diritto annuale delle Camere di Commercio; saldo e primo acconto dei contributi Inps artigiani, commercianti e gestione separata (si ricorda, tuttavia, che sono stati sospesi i termini per il versamento del primo acconto 2021 dei contributi Inps dovuti da artigiani, commercianti e soggetti iscritti alla gestione separata interessati dall’esonero dal versamento dei contributi previdenziali e assistenziali).

Tags: , ,


Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@dailytax.it




Back to Top ↑