Fisco

30 Settembre 2019 | Pubblicato da Redazione Daily Tax

0

Vendite online e comunicazioni all’Agenzia delle entrate

Print Friendly, PDF & Email

I soggetti che “facilitano” le vendite a distanza di beni, attraverso il mercato virtuale (marketplace) o e-commerce, mediante l’utilizzo di una piattaforma, un portale o mezzi analoghi, sono tenuti a comunicare alcune informazioni riguardanti le transazioni compiute online. Così dispone l’articolo 13, comma 1 del D.L. 34/2019 cosiddetto decreto crescita.

Il soggetto che deve adempiere al nuovo obbligo non è colui che esegue la cessione del bene, ma il soggetto residente e non residente nel territorio dello Stato italiano che gestisce la piattaforma che consente di concludere la compravendita di beni.

Oggetto di comunicazione all’Agenzia delle entrate sono le cessioni di beni all’interno dell’Unione europea e le cessioni di beni importati da Paesi extra. Inoltre, per “interfaccia elettronica”, utilizzata per facilitare le vendite a distanza, s’intendono mercati virtuali (marketplace), piattaforme digitali, portali o mezzi analoghi, residenti o non residenti nel territorio dello Stato; non si considera che l’operatore faciliti la vendita quando lo stesso effettui unicamente il trattamento dei pagamenti in relazione alla cessione di beni, la catalogazione o la pubblicità di beni, il reindirizzamento o il trasferimento di acquirenti verso altre interfacce elettroniche in cui sono posti in vendita beni, senza ulteriori interventi nella cessione.

La comunicazione ha una cadenza trimestrale, entro la fine del mese successivo a ciascun trimestre di riferimento. Il 31 ottobre 2019 rappresenta la prima scadenza e riguarda: le vendite a distanza di qualsiasi bene, concluse attraverso le piattaforme on line, nel periodo intercorrente tra il 1° maggio e il 30 settembre 2019; le vendite a distanza, concluse attraverso le piattaforme on line, di prodotti elettronici, quali i telefoni cellulari, le console da gioco, i tablet pc e laptop, effettuate nell’intervallo temporale compreso tra il 13 febbraio 2019 e il 30 aprile 2019.

La comunicazione può avvenire tramite degli intermediari abilitati o attraverso i servizi telematici Entratel/Fisconline dell’Agenzia delle Entrate.

 

Provvedimento piattaforme digitali

 

 

Tags: , , , ,


Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@dailytax.it




Back to Top ↑